Diano Marina – via col vento…

Diano Marina – via col vento…

Sole, mare e vento, protagonisti assoluti di questo fine settimana d’ottobre qui a Diano Marina.
E non ci avevo pensato mai, ma sembrano proprio inventati per far divertire la gente.
Che non è mancata all’appuntamento e che tornerà a casa certamente felice, almeno a giudicare dalle facce che ho incontrato nelle mie incursioni in spiaggia.


Ops… non ho detto il nome della manifestazione: Wind Festival, il primo di molti (e molti ancora) che spero si svolgeranno nel futuro, fosse per me ne farei uno al mese!
Un evento che nasce da un’idea semplice: mostrare a tutti, appassionati e non, un assaggio degli sport che si possono fare nell’acqua grazie al vento…


Surfisti e kitesurferisti (non so se si dica esattamente così) l’hanno fatta da padrone, e in questi tre giorni si sono divertiti e ci hanno divertito, con prove di varia abilità, ma è stata anche e soprattutto una festa dei colori e della musica, condita da quel tripudio di felicità, che solo lo sport riesce a trasmettere così bene.



E così, la “mia” spiaggia, che in questo periodo sono abituata a vedere romanticamente spoglia e decisamente monocromatica, si è trasformata nel regno del caos, nell’accezione del termine più positiva che riusciate ad immaginare. Bellissimo vedere tanta gente, di tutte le età, cani compresi, che per un paio di giorni ha dimenticato l’inverno che sta per arrivare, si è tolta un’altra volta le scarpe e si è goduta il piacere di questo inaspettato fine settimana, che pareva ancora estate.




Oggi la manifestazione si è chiusa tra premiazioni, saluti delle autorità e il gemellaggio tra Diano Marina e Tenerife, da domani troverò la “mia” solita spiaggia, romanticamente monocromatica, ma io già non vedo l’ora di risentire i Beach Boys a palla, camminare a piedi nudi nella sabbia, con il vento che mi spazzola perfettamente i capelli, mentre i surfisti, con le loro vele colorate, giocano tra le onde, come se il mare fosse una rampa di lancio per arrivare fino al cielo, e forse oltre.
Anche se…  non proprio tutti la pensano come me: Brasco, allora? Cosa ti è sembrato il Wind Festival?

Diano Marina – via col vento
Liguria – Diano Marina lungo mare

testi e fotografie: paola faravelli 

Se ti è piaciuto... condividilo (anche dopo i tuoi amici!)

6 Comments

  1. Grazie… gran bel reportage Paola!!!

    Siamo già al lavoro per la prossima edizione !!!

    http://www.windfestival.it

    • Figurati!!! E’ stato un piacere!! Oggi ti avevo lì davanti a me, ma non ho fatto in tempo a ringraziarti per i ringraziamenti!
      Sono già pronta per la prossima edizione: yahooooo!!!

  2. Dubito molto che qualunque vento abbia potuto in qualunque modo “spazzolarti perfettamente i capelli”… (ahahahahaah)
    Pensa che in tutto l’anno che ci ho fatto di militare, non credo di aver mai visto un solo surf!
    Fotograficamente parlando, una grande occasione… sul fatto di provare, stendiamo un velo pietoso (per quanto mi riguarda)
    🙂

    • Per quanto mi riguarda… anche! Però mi piace guardare.

  3. Complimenti Paola per le tue foto e il tuo blog.
    Anche io ero nella tua spiaggia a fotografare.. se vuoi vedere le mie foto le trovi su panoramio, il mio nick name è eeseil.
    Mi sono piaciuti i tuoi commenti su Bussana vecchia e la libreria di Genova.
    Un saluto da imperia,silvana

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 4 =